Riferimenti Normativi

[1859] Organizzazione scolastica nel Regno di Sardegna. Legge Casati (13/11/1859 n. 3725) APPROFONDIMENTO
[1867] Integrazione programmi legge Casati. R.D. 1492 del 10.10.1867.
[1877] Riordino sistema scolastico. Legge Coppino, R.D. 3961 del 15.7.1877. Esenzione dalla legge Casati a tutto il Regno e obbligo scolastico fino a 9 anni.
[1888] Riordino sistema scolastico ad opera di Aristide Gabelli e Paolo Boselli. R.D. 5724 del 25.9.1888. (5 classi organizzati in un corso inferiore di 3 anni e uno superiore di 2 anni, organizzazione didattica per materie).
[1894] Modifiche del sistema scolastico ad opera di Guido Baccelli ed ispirate alla “Scienza dell’Educazione” di Roberto Ardigò.
[1904] Riordino sistema scolastico, Legge Orlando n. 407 dell’8.7.1904. Obbligo a 12 anni, 4 anni (nei Comuni con più di 4000 abitanti anche 5^ e 6^ con carattere di avviamento professionale). Al termine si conseguiva la licenza elementare.
[1911] Legge Daneo – Credaro. Trasferisce competenze sulle scuole elementari dai Comuni allo Stato. Legge. 11 giugno 1911, n. 407.
[1923] Ordinamento della istruzione media e dei convitti nazionali. Riforma Gentile “Regio Decreto 6 maggio 1923, n. 1054, in G.U. 2 giugno 1923, n. 129.
[1940] Istituzione della scuola media,  Legge 1 luglio 1940, n. 899.
[1945] Riordino sistema scolastico. Arangio-Ruiz / Commissione Ministeriale di 5 membri, D.Lt. 459 del 24.5.1945
[1948] L’educazione e la scuola nella costituzione. Costituzione della Repubblica. Articoli 3, 33, e 34. APPROFONDIMENTO
[1955] Programmi della Scuola Elementare. Programmi Ermini (Decreto Presidente della Repubblica 14 giugno 1955, n. 503). APPROFONDIMENTO
[1962] Istituzione e ordinamento della scuola media statale integrata e coordinata con le successive disposizioni di legge. Legge n. 1859 del 31 dicembre 1962.
[1968] Ordinamento della scuola materna statale (Gui). Legge 18 marzo 1968, n. 444.
[1969] Orientamenti dell’attività educativa nelle Scuole Materne Statali. D.P.R. 10 settembre 1969, n.647.
[1971] Norme sull’ordinamento della scuola elementare e sulla immissione in ruolo degli insegnanti della scuola elementare e della scuola materna statale. Legge 24 settembre 1971, n. 820.
[1974] Decreti Delegati. “Istituzione e riordinamento di organi collegiali della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica” D.P.R. 31 maggio 1974, n. 416; “Norme sullo stato giuridico del personale docente, direttivo ed ispettivo della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica dello Stato”, D.P.R. 31 maggio 1974, n. 417; “Sperimentazione e ricerca educativa, aggiornamento culturale e professionale ed istituzione dei relativi istituti”; D.P.R. 31 maggio 1974, n. 419.
[1977] “Modifiche di alcune norme della Legge 31 dicembre 1962, n. 1859, sulla istituzione e l’ordinamento della scuola media statale”, Legge 16 giugno 1977, n. 348 .
[1977] “Norme sulla valutazione degli alunni e sull’abolizione degli esami di riparazione nonché altre norme di modifica dell’ordinamento scolastico”, Legge 4 agosto 1977, n. 517.
[1979] “Programmi della Scuola Media”, D.M. 9 febbraio 1979.
[1982] “Revisione della disciplina del reclutamento del personale della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica, ristrutturazione degli organici, adozione di misure idonee ad evitare la formazione di precariato e sistemazione del personale precario esistente”, Legge 20 maggio 1982, n. 270.
[1985] “Programmi Scuola Elementare” (Falcucci), D.P.R. 12 febbraio 1985, n. 104. APPROFONDIMENTI
[1990] “Riforma dell’ordinamento della scuola elementare”, Legge 5 giugno 1990, n. 148.
[1991] “Orientamenti dell’attività educativa nelle scuole dell’infanzia statali”, DM 3 giugno 1991. APPROFONDIMENTO
[1992] “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”, Legge 5 febbraio 1992, n. 104.
[1992] “Oggetto: Continuità educativa. Trasmissione del Decreto Ministeriale applicativo dell’art. 2 della Legge 5 giugno 1990, n. 148”, C M 16 novembre 1992, n. 339.
[1997] “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa”, Legge 15 marzo 1997 n. 59, art. 21. APPROFONDIMENTO
[1998] “Sperimentazione A.S.C.A.N.I.O”, Nota del 30 settembre 1998, prot. 40/12.
[1999] “Disposizioni urgenti per l’elevamento dell’obbligo di istruzione”, Legge 20 gennaio 1999, n. 9.
[1999] “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59”, D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275.
[1999] “Progetto pluriennale di ricerca e formazione in servizio per insegnanti della scuola dell’infanzia A.L.I.C.E, Avvio e prime scadenze”, CM del 23 aprile 1999, n. 112.
[1999] “Formazione Classi con alunni in situazione di handicap”, DM 3 giugno 1999, n. 141.
[1999] “Aggiornamento/Formazione”, Direttiva 3 settembre 1999, n. 210.
[2000] “Legge Quadro in materia di Riordino dei Cicli dell’Istruzione” (Berlinguer), Legge 10 febbraio 2000, n. 30. APPROFONDIMENTO
[2000] Parità scolastica. Legge 10 marzo 2000 n. 62.
[2000] “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche”, D.M. 26 giugno 2000, n. 234.
[2002] “Piano Nazionale di Formazione sulle Competenze Informatiche e Tecnologiche del Personale della scuola”, CM 21 maggio 2002, n. 55.
[2003] Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull’istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale (Moratti) Legge 28 marzo 2003, n. 53. APPROFONDIMENTO
[2003] “Iscrizione anticipata alla scuola primaria alla scuola dell’infanzia”, C.M. 11 aprile 2003, n. 37.
[2003] “Iniziative finalizzate all’innovazione. Alfabetizzazione informatica ed alfabetizzazione della lingua inglese – Iniziative di formazione in servizio”, DM 22 luglio 2003, n. 61.
[2004] “Riforma Scuola Infanzia e Primo ciclo di Istruzione”, D. Leg.vo 19 febbraio 2004 n. 59. Allegato A – Indicazioni Nazionali per i Piani Personalizzati delle Attività Educative nelle Scuole dell’Infanzia. Allegato B – Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati nella Scuola Primaria. Allegato C – Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati nella Scuola Secondaria di 1° Grado. Allegato D – Profilo educativo, culturale e professionale dello studente alla fine del Primo Ciclo di istruzione (6-14 anni). APPROFONDIMENTO
[2008] Nuove indicazioni per il curricolo della scuola d’infanzia e del primo ciclo di istruzione (Fioroni), D.M. del 31.7.2007. APPROFONDIMENTO
[2009] Riforma Gelmini, Legge 133/2008 e 169/2008. APPROFONDIMENTO
[2012] Nuove indicazioni per la scuola dell’infanzia e primaria. APPROFONDIMENTO

Approfondimenti esterni 
Proponiamo una serie di pagine curate da autori che non fanno parte della redazione di Nuova Didattica. La responsabilità di quanto scritto nei vari testi è dei singoli autori

link Norme e decreti in ambito formativo, a cura di Dario Cillo, Educazione&Scuola
link Raccolta dei Principali Testi Normativi non Commentati in materia di Istruzione dal 1859 al 2004, a cura di Tommaso Travaglino.
link Programmi per la Scuola elementare e Orientamenti per la Scuola Materna. Quadro sinottico elaborato da Gianna Marrone.
link Confronto dei programmi di storia nelle varie proposte ministeriali.
link Confronto dei programmi di matematica nelle varie proposte ministeriali.
link Una cronistoria ad opera di Patrizia Vayola.
link Confronto tra programmi a cura di Marinella Sarti
link Dai programmi, agli Orientamenti, alle Indicazioni nazionali (Mariella Spinosi).
link Breve esame comparativo dei programmi della scuola elementare italiana dal 1860 al 1985, a cura di Ferdinando Paternostro.

Annunci