Tutoring

Forma di relazione one-to-one in cui un esperto affianca uno studente con funzioni di facilitazione e di supporto emotivo e cognitivo. Il tutor è una figura chiave nella didattica e nella formazione. In un’aula di adulti, il tutor svolge una funzione di raccordo con la direzione del corso, osserva comportamenti e processi, offre supporto a docenti e corsisti. In un corso di formazione in e-Learning, il tutor risolve i problemi tecnici che i corsisti possono incontrare nell’ambiente on line in cui la formazione si svolge, detta i tempi del lavoro, risponde alle domande del gruppo, è a disposizione per attività di supporto cognitivo ed emotivo. In scuola l’insegnante-tutor ha conosciuto diverse declinazioni: nella tradizione dell’educazione personalizzata, è la figura di riferimento di un gruppo ristretto di studenti a lui affidati; nel linguaggio della Riforma Moratti era l’insegnante prevalente (come numero di ore) cui spettava il coordinamento di una classe; nel linguaggio del costruttivismo, invece, l’insegnante è per definizione tutor, nella misura in cui non impartisce lezioni dalla cattedra ma, appunto, affianca, sostiene, guida (scaffolding) lo studente che è il vero protagonista dell’apprendimento.

Annunci