Oggettività vs soggettività

Le prove semi-strutturate hanno la specifica caratteristica di consentire di stabilire criterialmente gli elementi di soggettività di chi risponde alla prova. Si tratta non di scegliere l’alternativa corretta tra quelle offerte, ma di elaborare autonomamente le risposte, che non sono univoche, rispettando ben precisi vincoli prescrittivi indicati esplicitamente; in tal modo le risposte possono confrontarsi con i corrispondenti criteri di correzione, opportunamente predeterminati, rendendo agevole l’identificazione della scala di misura, dei punteggi da assegnarsi e dei livelli di accettabilità delle prestazioni.

Annunci